"Rossi, non te la cavi così" E i fedeli attaccano il prete

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
83pico@live.it
00Tuesday, May 5, 2009 1:42 PM
Non pagare le tasse è peccato? No, stavolta Prodi non c'entra. Ha fatto tutto Don Claudio Miglioranza, sacerdote della parrocchia di San Giacomo a Castelfranco Veneto. Omelia impopolare: "Non lasciatevi incantare dalla faccia da bravo ragazzo, dal sorriso sempre stampato di Valentino Rossi. Sono stupito dalla reazione incredula davanti alla notizia dell'evasione fiscale da 60 milioni di euro del campionissimo". E i fedeli hanno protestato.
SAVONAROLA - Devono averlo visto così, i pochi intenti ad ascoltare la sua predica. Prendendo spunto dal passo del Vangelo che invita alla vigilanza, Don Claudio ha ammonito i presenti "a guardare bene la realtà, distinguendo il giusto dall'ingiusto". Poi, come riferisce La Tribuna di Treviso, è presto passato all'attualità, prendendo spunto dai recenti fatti di cronaca. E incurante del mormorio dei fedeli stupiti, il prete ha rincarato la dose: "Ma insomma, non vorrete mica credere al 'Dottore', che di fronte a una cartella esattoriale da 60 milioni di euro se la cava con un 'Ieri fantasma nudo con la Canalis, oggi destinatario di accertamenti megagalattici, domani astronauta su Marte?'" E neppure Capirossi si è salvato.
SPORT MALATO - Ma sotto tiro dal pulpito di Castelfranco finiscono anche Calciopoli, il Tour de France e Marco Pantani. "Ma come si può definire mito uno che è morto in quel modo? E che vogliamo dire del calcio malato, salvato dal sollevamento delle tifoserie?". A qualcuno questa predica "moderna" non è proprio andata giù e tra i parrocchiani c'è chi ha preso carta e penna per portare a conoscenza del fatto anche il vescovo della diocesi di Treviso, Andrea Bruno Mazzocato. Eppure il prete non ha dubbi: "Ho solo voluto spiegare il Vangelo portando esempi molto attuali - conclude - nulla di più. Ho usato una parabola dei nostri tempi per chiarire il messaggio di Cristo.
CASA ROSSI - Reazioni? Solo quella del padre di Valentino, Graziano Rossi, alquanto ironica: "Credo che i preti, dall'alto della loro dottrina, abbiano sempre ragione. Perciò quel che ha detto il parroco sarà vero. Se poi intervenisse anche il Papa, per cortesia fatemelo sapere...". Come dire, sono altri i problemi: "La Michelin dovrebbe aver introdotto cambiamenti importanti, e anche la Yamaha ha avuto tempo di lavorare sulla moto, quindi possiamo aspettarci qualche sorpresa, in positivo" conclude. Tranquillo, come i tifosi si augurano sia Valentino.




Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:25 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com