SVEZIA: MATRIMONI GAY EQUIPARATI ANCHE IN CHIESA

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
83pico@live.it
00Monday, November 17, 2008 10:35 PM
Il Primo Ministro conservatore della Svezia ha deciso, insieme alla sua coalizione di destra e democristiana, una svolta molto significativa per l'Europa. Dal 1 maggio 2009 le unioni civili saranno sostituite da veri e propri matrimoni. Gli eventuali voti mancanti del partito democratico cristiano saranno sostituiti da quelli dei socialdemocratici, per una norma di civiltà. E che di civiltà si tratti lo testimonia la Chiesa di Svezia, cristiana, a cui appartiene il 70 % degli Svedesi, che ha annunciato pubblicamente che i matrimoni gay e lesbo saranno celebrati anche in chiesa.
A Ratzinger il boccone amaro di difendere l'indifendibile. A noi Italiani un'ulteriore onta su quello che era, una volta, il paese modello di civiltà.
Non bastasse, la vicina Norvegia comincerà a celebrare matrimoni gay dal primo di Gennaio dopo anni di unioni civili. In tal caso, pero', la chiesa cristiana di Norvegia ha deciso che non celebrerà matrimoni in chiesa, ma i vescovi sono riuniti in assemblea per decidere una cerimonia religiosa, diversa dal matrimonio, che assicuri piena eguaglianza e dignità alle coppie LGBT.
Da notare che entrambi gli Stati hanno leggi sulle unioni civili dai primi anni '90 e , per usare i temi cari ai cattolici, nessuna delle società, a distanza di quindici anni, sembra più disordinata o rovinata rispetto a quella del nostro paese.




Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:44 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com